CasaConoscenzacalcestruzzo5 consigli professionali per l'utilizzo dell'intonaco cementizio Rockcote

5 consigli professionali per l'utilizzo dell'intonaco cementizio Rockcote

Molti proprietari di case utilizzano materiali di qualità per costruire le loro case. Oltre a utilizzare materiali solidi, usano anche intonaci cementizi per consolidare quanto potrebbe essere pulita la loro casa e proteggerla dalle intemperie esterne. Se un intonaco si sporca o si stacca, è possibile applicarne un altro dopo averlo scheggiato. È così semplice.

Tuttavia, il trucco sta usando a affidabile e resistente intonaco cementizio che può dare alla tua casa un aggiornamento e un aspetto elegante e piacevole. E in questo post, scoprirai i migliori consigli per l'utilizzo o l'applicazione dell'intonaco cementizio rockcote per la facciata o le pareti interne della tua casa:

1. Utilizzare sempre una lama affilata e un galleggiante di metallo

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Quando si applica l'intonaco cementizio rockcote alle pareti, assicurarsi che gli strumenti siano affilati. Potresti rischiare di danneggiare la superficie del muro e creare una finitura irregolare se non hai una lama affilata. Dovresti anche usare un galleggiante di metallo invece di uno di legno.

I galleggianti in metallo sono considerati più efficaci nel levigare dossi o creste rispetto a un'alternativa meno duratura. Se non sei sicuro di quale tipo dovrebbe essere utilizzato, puoi sempre chiedere al tuo negozio di ferramenta locale un parere sul modo migliore per procedere con il tuo progetto.

Elaborato con VSCO con preset

2. Otterrai una finitura più liscia se non scherzi troppo

Sebbene l'intonaco cementizio Rockcote sia un prodotto tollerante, dovresti comunque evitare alcune cose per ottenere i migliori risultati. Uno di questi è riapplicare per il rendering troppo spesso. Può aiutarti in modo significativo a ottenere i risultati desiderati se non lo fai.

Una volta che la prima applicazione si è asciugata, aspetta che sia completamente indurita prima di applicare un'altra mano. Idealmente, lasciare asciugare completamente la prima mano per almeno 48 ore. Se continui ad applicare l'intonaco fresco sugli strati bagnati del vecchio rivestimento, tenderanno ad attaccarsi e possono formare uno sgradevole disordine grumoso una volta che si saranno asciugati.

Inoltre, non applicarne troppo in una volta, se possibile. Può essere allettante intonacare molti intonaci di cemento rockcote, considerando la facilità di lavorazione. Tuttavia, tieni presente che le tue pareti saranno fissate in circa 30 minuti e devi coprire completamente e uniformemente la tua superficie prima di lasciarla asciugare. E così, applicando poco a poco, senza eccessi, puoi raggiungere il tuo obiettivo con quello che hai. Non vorresti che le tue pareti fossero sgradevoli anche dopo aver massimizzato un rendering per proteggere le tue pareti.

3. Tieni le braccia dritte quando applichi il rendering

Una delle cose più importanti da ricordare quando si applica l'intonaco cementizio è tenere il braccio dritto. Questo può aiutarti a ottenere un risultato di rendering più preciso, rispetto a un lavoro disordinato se continui a muovere la lama senza troppa attenzione.

Per assicurarti di tenere il braccio dritto, muovilo in una direzione alla volta. Puoi spostarlo costantemente avanti o indietro invece di muovere le braccia su e giù e lateralmente. Pensalo come se fossi un artista che dipinge una casa. Un consiglio da notare è assicurarsi che la portata non superi i 12 pollici o i 30 cm., in modo da poter ottenere un'applicazione uniforme dell'intonaco cementizio Rockcote su superfici precedentemente applicate come blocchi di cemento, ecc.

4. Lavora solo su un'estremità del muro alla volta

Lavorare solo su un'estremità o parte della parete alla volta; in questo modo non si secca. In questo modo è possibile garantire la consistenza e l'uniformità del modo in cui ciascuna porzione di parete si asciuga.

Scegliere di applicare l'intonaco su grandi aree, invece di prenderlo a poco a poco, può lasciare il muro con un grande pasticcio, poiché ogni parte del muro che non hai completato si asciugherà. E in alcuni casi, potresti essere costretto a ricominciare tutto da capo. E quindi, la cosa migliore da fare è, se non hai finito con una sezione del muro, non passare ancora a quella successiva.

5. Bagna sempre la spugna prima di iniziare a pulire per evitare segni di vortice

Una volta che hai finito con il primo strato, arriva la finitura. Per una finitura spugnosa, sarebbe meglio usare una spugna umida piuttosto che asciutta per ripassare il tuo lavoro.

Nota che potresti rischiare di creare segni di vortice nel tuo rendering se usi una spugna asciutta. E mentre una spugna umida può aiutare a rendere il lavoro molto più semplice ed evitare segni di vernice indesiderati, è comunque essenziale prestare particolare attenzione quando si esegue questa operazione e non permettere all'acqua in eccesso di scorrere lungo il muro finito.

Conclusione

A volte, non è necessario completare a ristrutturazione casa per la tua casa per avere un aspetto lucido. È possibile applicare l'intonaco cementizio rockcote per migliorare la qualità delle pareti e proteggerle dalle intemperie.

E si spera, con i suggerimenti dei professionisti sopra descritti, puoi essere guidato su come applicare e utilizzare tale materiale e dare alla tua casa un aspetto fresco e pulito.

 

 

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome