CasaGrandi progettiUltimo aggiornamento del progetto di energia idroelettrica Zungeru in Nigeria

Ultimo aggiornamento del progetto di energia idroelettrica Zungeru in Nigeria

Il progetto di energia idroelettrica di Zungeru sta per essere completato, previsto per marzo 2022. Attualmente è in una fase di completamento del 95%. La costruzione del progetto da 1.3 miliardi di dollari è iniziata a maggio 2013. La costruzione è dall'altra parte del fiume Kaduna, nella Nigeria nordoccidentale, vicino a una città chiamata Zungeru. Inizialmente, ci sarebbero voluti 60 mesi. Tuttavia, diverse accuse sono state avanzate contro il progetto, rallentandolo così. Quando sarà pronto, genererà 700 megawatt di elettricità. Di conseguenza, l'accesso all'elettricità sarà disponibile per più residenti nella regione.

Ha una diga a gravità in calcestruzzo compattato a rulli (RCC) di 2400 m. In aggiunta a ciò, c'è una centrale elettrica sotterranea situata dietro la diga RCC. Il bacino di Zungeru ha una profondità di 101 metri e una lunghezza di 233 metri. Ciò equivale a 10.4 miliardi di m3 di acqua immagazzinata. Altre caratteristiche includono due piazzali su entrambe le sponde del fiume e un canale di raccolta, per portare l'acqua lontano dalla diga. Quattro unità idroturbine e generatori da 175 MW ciascuna fanno parte della struttura della centrale elettrica sotterranea. Tutto ciò contribuirà a supportare la potenza di produzione di Zungeru di 2,630 GWh all'ora. Pertanto, diventerà la seconda centrale idroelettrica più grande della Nigeria.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Leggi anche la costruzione della diga di Pwalugu in Ghana

Impatto socio-economico

L'impianto deve coprire almeno il 10% del fabbisogno energetico della Nigeria. Le inondazioni nella regione saranno gestite meglio a causa della natura massiccia di Zungeru. Altri vantaggi includono la fornitura di acqua e una piattaforma per impianti di allevamento ittico. Nell'ambito delle loro partnership con organizzazioni locali, il Consiglio nazionale per la privatizzazione e l'Ufficio delle imprese pubbliche hanno chiesto a consulenti tecnici di fornire servizi di consulenza sulle transazioni. Successivamente, assumeranno il ruolo di operatori.

Circa 2,000 persone sono state impiegate direttamente e indirettamente. Il Export-Import Banca (Exim Bank) della Cina ha concesso al progetto un prestito preferenziale. Il progetto di energia idroelettrica di Zungeru è stato oggetto di costruzione da parte delle aziende CNEEC e SINOHYDRO. L'annuncio ufficiale della data di lancio da parte del Governo è tra poche settimane.

Gennaio 2022

La diga di Zungeru sarà online quest'anno

Il progetto di energia idroelettrica Zungeru da 700 megawatt (940,000 hp), che si trova dall'altra parte del fiume Kaduna, vicino alla città di Zungeru, nello stato del Niger, nel nord-ovest della Nigeria, entrerà in funzione quest'anno.

Lo ha rivelato Li Xiao Ming, il vice project manager di Sinohydro, una società statale cinese di ingegneria e costruzione idroelettrica responsabile del progetto Zungru Hydroelectric Power.

Secondo Mr. Ming, il progetto della diga di Zungeru verrebbe commissionato in fasi, la prima delle quali con una capacità di generare un totale di 175 MW sarà messa in servizio nel primo trimestre dell'anno. La seconda, la terza e la quarta fase dovrebbero essere avviate rispettivamente nel secondo, terzo e quarto trimestre del 2022.

Leggi anche: Nigeria e Marocco svilupperanno insieme un progetto di energia solare nello stato di Jigawa

Aspettative per la diga di Zungeru

Il progetto di energia idroelettrica di Zungeru sarà il secondo progetto di energia idroelettrica più grande nel paese dell'Africa occidentale dietro il progetto di energia idroelettrica di Kainji da 760 megawatt (1,020,000 hp). Sarà anche uno dei più grandi progetti energetici del continente per garantire prestiti preferenziali dalla Export-Import Bank (Exim Bank) della Cina.

Secondo il signor Ming, il progetto genererà 2.64 miliardi di kWh di elettricità all'anno per soddisfare il 10% del fabbisogno elettrico nazionale della Nigeria. Il vicedirettore del progetto di Sino Hydro oltre all'elettricità del progetto di energia idroelettrica Zungeru, in particolare la diga fornirà il controllo delle inondazioni, l'irrigazione, l'approvvigionamento idrico e le strutture per l'allevamento ittico per ospitare le comunità e oltre, e opportunità di lavoro dirette e indirette a oltre 2,000 persone.

Riassumendo il punto del signor Ming, l'assistente del responsabile delle risorse umane, Aliyu Muhammad Temaku, ha affermato che il progetto fornirà un'enorme tregua sia al settore dell'energia epilettica che all'economia in difficoltà del paese.

Quello che abbiamo riportato in precedenza sulla centrale idroelettrica di Zungeru in Nigeria:

Marzo 2021: l'impianto idroelettrico di Zungeru in Nigeria sarà concesso in concessione entro la fine dell'anno

La Nigeria prevede di concedere in concessione la centrale idroelettrica Zungeru da 700 MW che è stata costruita sul fiume Kaduna nello stato settentrionale del Niger e che dovrebbe diventare operativa entro la fine del 2021.

Ha quindi attraverso il Consiglio nazionale sulla privatizzazione (PCN) e Bureau of Public Enterprises (BPE), ha invitato manifestazioni di interesse da parte di consulenti tecnici qualificati per fornire servizi di consulenza sulle transazioni per l'aggiudicazione della concessione.

Le parti interessate dovrebbero presentare le loro offerte entro il 31 marzo 2021

Responsabilità del consulente selezionato

Tra le altre responsabilità, l'advisor selezionato dovrà svolgere una due diligence review della società operativa e delle attività necessarie per prepararla alla successiva operazione di concessione; rivedere tutte le leggi, i regolamenti e le politiche pertinenti che potrebbero influire sul successo della concessione dell'impresa.

Leggi anche: Egbin - Linee di trasmissione Ajah e costruzione di torri a Lagos in Nigeria completate

Sviluppare strategie che attirino l'interesse degli investitori internazionali e dettagliati piani di concessione per l'impresa sulla falsariga dei criteri strategici di concessione determinati dal PCN; condurre i processi di marketing e di offerta necessari per massimizzare la partecipazione del settore privato e sviluppare opzioni di strategia di uscita post-concessione per l'impresa.

Panoramica del progetto della centrale idroelettrica di Zungeru

Eseguito da un consorzio di Società nazionale di ingegneria elettrica cinese (CNEEC) e Sinohydro, il progetto è stato completato finora per oltre l'87%. I suoi componenti principali includono una diga a gravità in calcestruzzo compattato a rulli (RCC) di 101 m di altezza e 1090 m di larghezza, una diga in roccia con nucleo in argilla, una centrale elettrica sotterranea dotata di quattro unità da 175 MW, un canale di coda e due cantieri su entrambe le sponde. del fiume.

Il progetto, che al termine sarà la seconda più grande diga idroelettrica nel Paese dell'Africa occidentale dopo la diga idroelettrica Kainji da 760 MW, è progettato per generare 2630 GWh / anno, pari a circa il 10% del fabbisogno di approvvigionamento del Paese.

Oltre alla generazione di elettricità, l'impianto fornirà anche controllo delle inondazioni, irrigazione e approvvigionamento idrico.

Agosto 2017: centrale idroelettrica Zungeru in Nigeria, completata al 47%.

CNEEC-Sinohydro Consortium, ha confermato che il progetto della centrale idroelettrica di Zungeru in Nigeria è ora completo al 47%. CNEEC è responsabile dello sviluppo del progetto della centrale elettrica da 700 MW.

Xiao Nie, il vice responsabile del progetto, ha spiegato questo sviluppo durante un tour al sito del progetto da $ 1.2 miliardi a Zungeru, nello stato del Niger.

Questa centrale è composta da quattro unità da 175 MW ciascuna. Le aspettative sono che sarà completato entro il 2020 dopo il lancio della centrale elettrica nel 2013.

Centrale idroelettrica di Zungeru

La prima fase del progetto verrà resa nota entro dicembre 2019. Le restanti unità verranno invece lanciate ogni tre mesi.

“Il progetto consiste in un serbatoio di stoccaggio con un livello dell'acqua massimo di esercizio di 230 metri. Ha anche una capacità di archiviazione totale di 11.4 × 109 m3 ", ha affermato Nie.

Leggi anche: Gli Stati Uniti investono 50 milioni di dollari in progetti energetici puliti della Nigeria

“La capacità di generazione di energia annuale di questo progetto energetico è di circa 2,640 GWh. Ci aspettiamo anche che produca e fornisca elettricità al quadro nazionale ", ha aggiunto.

“L'energia idroelettrica di Zungeru sarà utile per controllare le inondazioni. Inoltre, supervisionerà lo sviluppo della pesca e dell'agricoltura. Inoltre, ci sarà un prolungamento del periodo di apertura così come la lunghezza del fairway ", ha detto.

Sviluppi della generazione di energia idroelettrica

Il recente sviluppo intorno agli impianti di generazione di energia idroelettrica in Nigeria è in aumento. Proprio di recente, il ministro dell'Energia, Babatunde Raji Fashola, ha affermato che l'impianto idroelettrico di Mambilla da 3,050 MW nello stato di Taraba è ancora in corso.

In una recente dichiarazione, il ministro ha affermato di aver ricevuto un certificato "Nessuna obiezione" dal Bureau of Public Procurement (BPP).

"Questo è un segno che il ministero è pronto per andare avanti", ha aggiunto.

Il termoprotettore Centrale idroelettrica di Mambilla è sulle carte da oltre due decenni ormai. Ci sarà un collegamento della centrale a tre dighe sul fiume Donga nello stato di Taraba.

Maggio 2016: riprendono i lavori di costruzione della centrale elettrica di Zungeru in Nigeria

I lavori di costruzione sono ripresi il Centrale elettrica Zungeru Hydro Electricity in Nigeria. Ciò avviene dopo una risoluzione giudiziaria della controversia tra le parti coinvolte. Il

Il progetto di potenza da 700 MW è stato sospeso in tribunale da diversi anni ormai, portando a un ritardo di 3 anni come da programma di consegna. Nel frattempo, oltre 800 lavoratori hanno ripreso a lavorare nel sito del progetto. Al termine, il progetto della centrale fornirà ulteriore potenza alla rete nazionale.

Attualmente, il governo sta lavorando instancabilmente per considerare la fornitura di carburante alternativo e sostenibile all'impianto da 215 MW di Kaduna che è progettato per utilizzare il gas, ma purtroppo l'impianto si trova a diverse centinaia di chilometri da fonti di gas. Il governo sta tuttavia considerando di non collocare mai centrali elettriche lontano dalla loro fonte di combustibile.

Secondo Babatunde Fashola, Ministro dell'energia, dei lavori e degli alloggi, il suo ministero lavora XNUMX ore su XNUMX con altri ministeri come il Ministero dell'Ambiente, i minerali solidi, le risorse idriche e tutte le parti interessate per fornire un mix energetico che aumenterà la produttività energetica e come collocare l'energia solare nel nord, l'energia idroelettrica Nord e Nord-Centro, carbone nel Nord-Centro e Sud-Est e gas nel Sud-Ovest e Sud-Sud.

L'agenda di costruire una fonte di combustibile vicino alla centrale non solo rende la produzione di energia più economica, ma rende anche più facile pianificare ed eseguire un piano di trasmissione e garantire che l'energia sia evacuata e distribuita nel modo giusto.

La Nigeria è sull'orlo della trasformazione in termini di produzione di energia e la roadmap per l'energia incrementale include altre centrali elettriche come la centrale eolica Katsina da 10 MW, la centrale Kasimbilla da 40 MW e la centrale Gbarain da 222 MW nello stato di Bayelsa.

Tuttavia, impianti come l'impianto AES da 240 MW a Lagos, le centrali Omotosho e Olorunsogo e gli impianti Geregu I e II nello stato di Kogi richiedono solo gas per funzionare e fornire piena potenza. Con la fornitura di gas agli impianti di generazione è possibile aumentare notevolmente la capacità energetica del paese che attualmente è di 160 MW a oltre 600 MW di potenza. Lo stato del Niger ha anche in programma di completare circa 2,100 progetti di elettricità rurale ereditati che avrebbero dovuto essere completati per legge dal 2006.

 

 

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

COMMENTO 1

  1. Correzione:
    La parte della diga che è rockfill ha un'anima in asfalto.
    E la centrale elettrica è all'aperto appena sotto il centro sinistro della diga RCC. Sulla riva sinistra del fiume. Non su entrambe le sponde del fiume.
    Anche il piazzale è appena a sinistra della centrale elettrica. E non su entrambi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome