CasaPersoneintervisteCase in legno prefabbricate potrebbero essere una soluzione al problema degli alloggi ...

Case in legno prefabbricate potrebbero essere una soluzione al problema degli alloggi in Africa

Vineyard Wind 1, il più grande Offsho...
Vineyard Wind 1, il più grande progetto di parco eolico offshore negli Stati Uniti

Volks.house ha iniziato la propria attività operativa agli inizi di 2017 e ha costruito la prima fabbrica di strutture in legno prefabbricate a Zanzibar, in Tanzania, nell'Africa orientale. Prefabbricazione significa la produzione di tutti gli elementi di pareti e tetti, compresa la preinstallazione di installazioni elettro-idrauliche che si verificano in fabbrica sotto rigide procedure di controllo della qualità e garantiscono un prodotto di alta qualità.

Construction Review ha avuto un'intervista esclusiva con Saskia Just, direttore esecutivo di Volks.house Ltd su case con telaio prefabbricato in legno.

  1. Qual è la tua opinione sugli alloggi prefabbricati in legno?
Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Per la produzione degli elementi del telaio in legno, in fabbrica, sono necessari i giorni lavorativi 5 e 7 e l'assemblaggio della casa prefabbricata avviene entro un giorno. Le strutture del telaio in legno sono impermeabili rispetto ai materiali da costruzione convenzionali che consentono di entrare nell'edificio subito dopo l'erezione per continuare i lavori interni. Ciò migliora anche la produttività del sito in modo significativo.

La velocità di costruzione riduce l'intero costo di programmazione degli edifici e, a causa dei brevi tempi di costruzione, dell'alta qualità e della facilità di montaggio, le case sono molto economiche e alla fine accessibili ai clienti.

Un aspetto importante per Volks.house è la sostenibilità del legname come materiale da costruzione. Il legname contiene meno energia incorporata rispetto ai materiali da costruzione comparabili ed è probabilmente l'unico materiale da costruzione strutturale realmente rinnovabile disponibile oggi, rendendo così il legno il leader in un settore che richiede costruzioni sostenibili.

Una casa con struttura in legno utilizza il 85% in meno di sabbia da costruzione che si presenta come un collo di bottiglia mondiale, specialmente a Zanzibar. La tecnologia prefabbricata è variabile nel design e nella struttura dell'edificio e ciò consente un'enorme flessibilità per soddisfare qualsiasi richiesta nel settore abitativo a prezzi accessibili.

  1. Quali sono gli aspetti positivi raggiunti finora a causa dell'implementazione di alloggi prefabbricati nella vostra regione?

Abbiamo vinto con successo una gara d'appalto per costruire case prefabbricate a Fumba Town, il primo progetto di edilizia verde sostenibile a Zanzibar. Attualmente abbiamo un contratto per la costruzione di 100 case prefabbricate per la prima fase del progetto e poiché c'è una domanda significativa per queste case, ci aspettiamo di avere molte più case da costruire nella fase imminente del progetto. Volks.house si è anche cimentata nella realizzazione di progetti per hotel privati, poiché ci è stato commissionato di costruire bungalow e appartamenti a Zanzibar.

Come abbiamo visto la grande crescita della nostra azienda e con il crescente numero di clienti soddisfatti abbiamo una crescente domanda per le nostre case prefabbricate moderne ed economiche ed ecologiche.

La nostra azienda sta investendo sia in artigiani locali che in contoterzisti stranieri specializzati in costruzioni di grandi dimensioni e gestione efficiente per essere in grado di aderire alle diverse richieste e richieste dei nostri clienti. Con l'introduzione delle nostre prime unità abitative a Zanzibar, c'è un forte interesse e una forte domanda da parte degli sviluppatori immobiliari che stanno cercando di investire in unità abitative sostenibili ed ecologiche a un costo accessibile.

  1. Quali sono le sfide sperimentate finora?

Volks.house è una giovane azienda e ha implementato in brevissimo tempo una nuova tecnologia per il mercato immobiliare in Tanzania. Per ulteriori investimenti nell'espansione della fabbrica e nella dotazione della macchina sono necessari ulteriori capitali. L'accesso limitato alle risorse finanziarie, ad esempio i prestiti per la costruzione e la carenza di finanziamenti, rallentano lo sviluppo dell'azienda. Un investimento in una seconda o terza linea di produzione aumenterebbe il nostro risultato di produzione all'anno con l'effetto di aumentare il mercato immobiliare a prezzi accessibili.

  1. Cosa si può fare per affrontare queste sfide?

Per l'accesso finanziario, le banche sono i contatti giusti per stabilire un sistema di prestito migliore e più accessibile, ma anche per i proprietari di case è necessario un miglioramento delle ipoteche.

Le zone economiche libere di Zanzibar sono state create appositamente per attirare investimenti diretti esteri in particolare, progetti ad alta intensità di manodopera e aumento delle esportazioni. Noi, in quanto impresa di costruzioni, beneficiamo di minori e questi programmi di incentivi potrebbero essere migliori e più specifici per gli appaltatori che stanno implementando una tecnologia nuova e migliorata.

Incentivi fiscali per i contraenti, ad esempio, per l'importazione di materie prime, l'abolizione della doppia imposizione tra Zanzibar e la terraferma dovrebbe essere attuata, ma anche la semplificazione della regolamentazione per i permessi di lavoro e di soggiorno aumenterebbe il mercato delle tecnologie di costruzione a basso costo.

  1. Abbiamo tecnologie emergenti che potrebbero configurare il futuro di alloggi a prezzi accessibili in Africa?

Sì, la prefabbricazione di case con struttura in legno

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)

Yvonne Andiva
Yvonne Andiva
Editor / Business Developer presso Group Africa Publishing Ltd

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome