ultime notizie

Home News Africa Siemens Energy fornirà apparecchiature per la generazione di energia al progetto GNL del Mozambico

Siemens Energy fornirà apparecchiature per la generazione di energia al progetto GNL del Mozambico

Ha selezionato CCS JV, una joint venture tra Saipem e McDermott Siemens Energy fornire apparecchiature per la produzione di energia elettrica per la riduzione delle emissioni e compressori di gas boil-off per il progetto GNL del Mozambico nella provincia di Cabo Delgado, sulla costa orientale dell'Africa. Il progetto, guidato da TOTAL E&P Mozambique Area 1, prevede lo sviluppo di giacimenti di gas offshore nell'Area 1 del Mozambico e un impianto di liquefazione con una capacità superiore a 12 milioni di tonnellate all'anno.

Come parte del contratto, Siemens Energy fornirà sei turbine a gas industriali SGT-800 che verranno utilizzate per la generazione di energia in loco a basse emissioni. Con oltre otto milioni di ore di funzionamento della flotta totale e più di 400 unità vendute, la turbina SGT-800 è ideale per la generazione di energia, in particolare nelle applicazioni GNL, dove l'affidabilità e l'efficienza sono fondamentali. La potenza della turbina da 54 MW selezionata per questo progetto ha un'efficienza lorda del 39 percento. È dotato di un robusto sistema di combustione a basse emissioni (DLE) a secco che consente prestazioni di emissioni di livello mondiale su un ampio intervallo di carico.

Leggi anche: Completata la costruzione della centrale geotermica di Menengaï in Kenya

Compressori centrifughi per servizio boil-off gas (BOG)

Siemens Energy fornirà anche quattro compressori centrifughi per il servizio di boil-off gas (BOG). Una caratteristica fondamentale di questi compressori è il sistema IGV (Inlet Guide Vane) che consente l'ottimizzazione del consumo energetico in base alle variazioni dei parametri operativi come la temperatura di ingresso e la pressione di uscita.

La consegna delle turbine a gas è prevista per la seconda metà del 2021 e la prima metà del 2022. La consegna dei compressori è prevista per il 2021.

L'ordine di apparecchiature per il progetto LNG in Mozambico arriva poche settimane dopo la firma di un accordo tra Total e Siemens Energy per promuovere nuovi concetti per la produzione di GNL a basse emissioni. Come parte del contratto, Siemens Energy sta conducendo studi per esplorare una varietà di possibili progetti di impianti di liquefazione e generazione di energia, con l'obiettivo di decarbonizzare lo sviluppo e il funzionamento degli impianti di GNL.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!