ultime notizie

Home Tidbits Gestione dei rifiuti industriali: scegliere i contenitori per rifiuti giusti

Gestione dei rifiuti industriali: scegliere i contenitori per rifiuti giusti

Indipendentemente dal tipo di struttura industriale o dall'ambiente in cui lavori, la gestione dei rifiuti industriali è una parte essenziale dei tuoi processi. Mentre gli uffici possono cavarsela usando quasi tutti i tipi di bidoni prima di portare la spazzatura nel cassonetto, gli oggetti appuntiti, pesanti e di forma irregolare ambienti industriali richiedono contenitori per rifiuti pesanti che abbiano una capacità massima maggiore e siano più convenienti da svuotare con attrezzature per la movimentazione dei materiali come una gru.

Quindi, come può un magazzino, un cantiere, una miniera o un altro responsabile industriale garantire che il loro sprecare i cassonetti possono resistere ai requisiti specifici del luogo di lavoro limitando la perdita di produttività e i rischi? Per ottenere una risposta a questa domanda, ci sono un paio di cose che devono capire.

I flussi di rifiuti dell'impianto

Le aziende responsabili non possono semplicemente gettare tutto nella discarica. Esistono quattro metodi di manipolazione dei materiali classificati in base dal più vantaggioso per l'ambiente al meno vantaggioso:

  • Evitare di generare rifiuti e riutilizzare i materiali di scarto senza alcuna lavorazione;
  • Ricicla i rifiuti in materiali riutilizzabili '
  • Recuperare energia dai rifiuti con una tecnologia di termovalorizzazione;
  • Smaltire i rifiuti senza mettere in pericolo l'ambiente.

Nella maggior parte delle applicazioni industriali, ciò porta a due diverse categorie di flussi di rifiuti: rifiuti in discarica e riciclaggio. Il riciclaggio è solitamente suddiviso in pochi tipi di materiale (metallo, carta, vetro), ciascuno conservato in diversi tipi di bidoni dei rifiuti. Alcuni produttori di alimenti, ad esempio, stabiliscono un flusso di compost in cima alle loro discariche e riciclano i rifiuti. I rifiuti tossici sono una storia completamente diversa: devono essere tenuti fuori dal flusso di rifiuti solidi urbani in contenitori per materiali pericolosi. Mantenere flussi di riciclaggio puliti è diventato molto importante. Nel 2018, la Cina ha vietato la maggior parte dei rifiuti di plastica importati, dopodiché molti altri paesi hanno seguito l'esempio.

Gli stessi contenitori dei rifiuti sono un pezzo inestimabile di attrezzature industriali e edili per mantenere separati i diversi flussi di rifiuti. Puoi assegnare un'etichetta visiva e un colore a ogni flusso e assicurarti che i contenitori dei rifiuti siano codificati a colori in modo che corrispondano. I contenitori gialli per discariche e i contenitori per il riciclaggio verdi, ad esempio, saranno facilmente distinguibili. Anche i cassonetti possono essere codificati a colori ed etichettati per assicurarsi che le discariche e i rifiuti riciclati siano tenuti separati.

I cestini dei rifiuti saranno all'aperto?

I cestini per rifiuti industriali all'aperto, come quelli utilizzati nella costruzione, dovrebbero includere caratteristiche di cui i cestini da interni non necessitano. Se hai intenzione di immagazzinare i tuoi rifiuti fuori dalla struttura, o se i tuoi cestini interni devono trascorrere un po 'di tempo all'aperto, cerca le seguenti caratteristiche:

  • Il cestino dovrebbe avere una struttura robusta, essere resistente, ma non troppo pesante. Sebbene l'acciaio inossidabile sia incredibilmente resistente, pesa anche molto. D'altra parte, il polietilene ad alta densità è anche molto resistente e, quando viene stampato a iniezione, fornisce un'ottima combinazione di alta resilienza e peso ridotto. Tuttavia, se stai cercando un cestino per rifiuti all'aperto, assicurati che il polietilene ad alta densità sia stabilizzato ai raggi UV, altrimenti la plastica potrebbe indebolirsi e usurarsi prematuramente.
  • La struttura del cestino dovrebbe essere rinforzata, soprattutto attorno ai bordi e alla base, poiché quelle aree sono molto soggette a usura.
  • Il cestino dei rifiuti dovrebbe anche avere un coperchio resistente alle intemperie in modo che non si riempia di acqua piovana. Se il bidone è pieno d'acqua, può essere pericoloso maneggiarlo. Inoltre, i rifiuti possono attirare i parassiti. Per evitare questi problemi, i contenitori per rifiuti all'aperto dovrebbero essere dotati di un coperchio ermetico e resistente alle intemperie.

Quanto sono pesanti i rifiuti generati dalla tua struttura?

Per scegliere il tipo giusto di contenitori per rifiuti di materiale, inizia con gli attributi dei tuoi carichi tipici. Quali materiali rimuoverai dalla struttura? Inoltre, quanto sono pesanti quei materiali? I materiali più pesanti, come pietra, cemento o metalli, richiederanno probabilmente un design molto diverso rispetto ai materiali leggeri.

Per la maggior parte delle applicazioni industriali, i carrelli roll-out sono lo standard. Per le applicazioni più pesanti, tuttavia, sono preferibili i cestini mobili. Dati i rischi per la sicurezza associati al traino o alla spinta di carichi pesanti, anche i datori di lavoro dovrebbero fare attenzione fornire un'adeguata movimentazione dei materiali e attrezzature da costruzione in applicazioni che trattano carichi estremamente pesanti. Il che porta alla prossima cosa da considerare:

Che tipo di attrezzatura per la movimentazione dei materiali è disponibile?

Molti carichi di rifiuti industriali possono esporre i dipendenti a rischi tossici. La manipolazione e lo svuotamento manuale dei cestini dei rifiuti aumenta notevolmente il rischio di disturbi e lesioni muscoloscheletriche. Il modo migliore per mantenere sicura la gestione dei rifiuti è usare attrezzature per la movimentazione dei materiali specificamente progettato per lo scopo, come ad esempio:

  • Rimorchiatori elettrici - Consentono a un solo operatore di spingere o tirare bidoni mobili a pieno carico senza alcuna sollecitazione Alcuni modelli possono gestire carichi fino a 25 tonnellate, che di solito è ciò che troverai nella maggior parte dei flussi di rifiuti a livello di fonte.
  • Dumper per bidoni dei rifiuti - Questi pezzi di equipaggiamento possono sollevare e svuotare in sicurezza cestini dei rifiuti di quasi qualsiasi design e peso. Eliminano tutti i rischi legati alla movimentazione manuale e sono disponibili sia in versione fissa che mobile. Inoltre, queste apparecchiature eliminano i rischi ergonomici, riducono il tempo impiegato per la manipolazione e proteggono i contenitori stessi da un trattamento improprio.

Determinazione delle esigenze di trattamento dei rifiuti

Il modo ideale per pianificare l'infrastruttura di trattamento dei rifiuti della tua struttura è comprendere i flussi di rifiuti. Ciò richiede una verifica dei rifiuti che viene eseguita principalmente per valutare i programmi di riduzione dei rifiuti, ma può anche aiutarti a trovare potenziali miglioramenti nei processi di gestione dei rifiuti, inclusa la scelta del miglior cestino dei rifiuti industriali. Esistono tre metodi principali per eseguire una verifica dei rifiuti e qualsiasi combinazione di questi tre metodi può essere utile.

  • Valuta la composizione del flusso di rifiuti attraverso i record - Non devi sempre sporcarti le mani per capire le tue esigenze di gestione dei rifiuti. Probabilmente tieni registri dettagliati sulla produzione di rifiuti, ma anche se non lo fai, i contratti con trasportatori di rifiuti possono darti un'idea del volume di materiali coinvolti in ciascuno dei tuoi flussi di rifiuti. È inoltre possibile confrontare il volume dei materiali con il volume dei materiali utilizzati nei processi di produzione.
  • Segui i tuoi processi - Se non riesci a ottenere le informazioni di cui hai bisogno tramite i record, prova questo metodo. Include il collegamento dei flussi di rifiuti ai processi che li creano. Inoltre, fornisce ai responsabili di reparto una ripartizione che può anche aiutare a decidere dove collocare l'infrastruttura di trattamento dei rifiuti.
  • Misura, ordina e registra i rifiuti - Una corretta selezione dei rifiuti è probabilmente una delle cose più importanti da fare. Raccogliendo i contenitori dei rifiuti da tutto il cantiere, svuotandoli in un piano di smistamento e separando i rifiuti per tipo, otterrai informazioni dettagliate sulle tue esigenze di gestione dei rifiuti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!