ultime notizie

Home Interior design e ristrutturazioni Come il riscaldamento a pavimento promuove il comfort, fa risparmiare energia e migliora la qualità dell'aria

Come il riscaldamento a pavimento promuove il comfort, fa risparmiare energia e migliora la qualità dell'aria

Il sistema di riscaldamento a pavimento è un tipo di sistema di riscaldamento o raffreddamento centralizzato che raggiunge il comfort termico controllando e regolando il controllo del clima interno. Il riscaldamento a pavimento è un'ottima alternativa ai sistemi di riscaldamento convenzionali e rilascia calore a livello del pavimento. Il sistema a pavimento sfrutta la convezione naturale a proprio vantaggio, a differenza dei sistemi di riscaldamento a soffitto che a loro volta favoriscono l'efficienza energetica, il comfort termico e la qualità dell'aria interna.

Esistono 2 tipi principali di pavimento sistemi di riscaldamento, sistema di riscaldamento elettrico a pavimento, noto anche come sistema a secco, e sistema di riscaldamento idronico sotterraneo, noto anche come sistema a umido. Gli impianti di riscaldamento idronico hanno i pavimenti annegati con resistenze o piper ad acqua calda che fanno rilasciare calore dal pavimento stesso. I riscaldatori per trincee sono installati nell'apertura del pavimento e coperti con griglie di ventilazione. Progettare il riscaldamento a pavimento dell'utente per evitare lo scontro tra i componenti nel design.

Come fa il riscaldamento a pavimento a risparmiare energia

Il calore erogato dal basso distribuisce l'aria calda per convezione naturale a costo zero. Tuttavia, in caso di sistemi di riscaldamento a soffitto, l'aria calda deve essere spinta verso il basso con l'aiuto di ventilatori. Ciò si traduce in un aumento del consumo di energia poiché la potenza del ventilatore deve stabilire un flusso d'aria che superi la convezione naturale ed è necessario un riscaldamento aggiuntivo per compensare l'inefficiente distribuzione dell'aria.

Tubazioni idroniche gli impianti hanno un costo di esercizio inferiore rispetto ai sistemi a resistenza elettrica in quanto il riscaldamento dell'acqua con una pompa di calore o un boiler è meno costoso rispetto al riscaldamento diretto a pavimento con resistenze elettriche. I pavimenti radianti elettrici hanno un'installazione più semplice, ma il costo di esercizio aumenta nel tempo.

I riscaldatori per trincee sono a diretto contatto con l'aria interna, quindi è possibile ottenere un riscaldamento più rapido con l'aiuto dei ventilatori. Tuttavia, i ventilatori sono opzionali e l'impianto di riscaldamento può funzionare in modo indipendente solo con convezione naturale. I riscaldatori per trincee con ventola accoppiati a motori a commutazione elettronica (ECM) possono offrire un risparmio fino al 75% rispetto ai motori dei ventilatori a velocità singola.

In che modo il riscaldamento a flusso insufficiente migliora il comfort

In caso di sistemi ad aria forzata, richiedono un alto tasso di ventilazione per superare la convezione naturale. Questo a sua volta produce turbolenze d'aria e correnti d'aria, che possono causare disagio a causa della distribuzione non uniforme del calore. Questo porta anche alla formazione di punti freddi che si aggiungono ulteriormente al disagio.

Questo può essere eliminato con il riscaldamento a flusso insufficiente, favorendo così una temperatura interna più confortevole durante tutte le stagioni. Nei luoghi di lavoro, un comfort termico è noto per aumentare la produttività. Inoltre, i sistemi di riscaldamento a pavimento sono silenziosi in quanto non necessitano di ventilatori per la distribuzione del calore. Questo crea un ambiente confortevole per i dipendenti e gli occupanti.

Il riscaldamento radiante può anche offrire vantaggi in termini di sicurezza se utilizzato all'aperto. Il ghiaccio e l'acqua non possono accumularsi poiché il calore viene rilasciato dal pavimento. Questo elimina il rischio di creare un pavimento scivoloso che può portare a incidenti.

In che modo il riscaldamento a pavimento migliora la qualità dell'aria

Come accennato in precedenza, i sistemi ad aria forzata possono creare bozze di annunci turbolenti. Ciò può avere un impatto negativo sulla qualità dell'aria poiché la turbolenza può diffondere particelle di polvere e persino particelle virali pericolose come COVID-9. Ciò può aumentare la trasmissione del virus poiché la particella può rimanere in volo per un periodo di tempo più lungo. Questi rischi sono completamente mitigati nel riscaldamento a pavimento. Possono anche promuovere la qualità dell'aria complessiva dell'edificio poiché riduce il movimento dell'aria tra le diverse aree dell'edificio.

Nelle aree con aria secca, il riscaldamento a pavimento è altamente raccomandato rispetto ai sistemi ad aria forzata. L'aria secca aiuta la polvere, i virus e altri agenti inquinanti a disperdersi nell'aria e può anche causare irritazioni agli occhi, alla pelle e al sistema respiratorio. Il miglioramento della qualità dell'aria nelle aree asciutte può ridurre il rischio che i dispositivi elettronici vengano danneggiati dalle scariche elettrostatiche.

Quindi, per migliorare la qualità dell'aria interna, mantenendo l'umidità relativa che promuove il comfort e la sicurezza in molto importante. ASHRAE consiglia di mantenere l'umidità relativa dal 40% al 60%. Poiché il riscaldamento a pavimento funziona con un minore apporto di calore, l'effetto di asciugatura dell'aria interna è ridotto e i livelli di umidità possono essere facilmente mantenuti.

Comprendere i requisiti dell'edificio può essere un compito impegnativo se si considerano efficienza e costi. Per identificare la migliore configurazione per un edificio, si consiglia di consultare un qualificato Studio di ingegneria MEP.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!