ultime notizie

Home Tidbits Ecco tutto ciò che devi sapere sul calcestruzzo sostenibile

Ecco tutto ciò che devi sapere sul calcestruzzo sostenibile

Il calcestruzzo è una parte enorme del panorama americano in più di un modo. Non solo copre gran parte della topografia fisica della nazione, ma il cemento rappresenta anche la chiave delle infrastrutture americane.

Tutte le tecnologie, indipendentemente dal luccichio o dalla comprovata durata, sono inevitabilmente soggette ad aggiornamenti. Il calcestruzzo, di conseguenza, viene attentamente reimmaginato da innovatori chiave nel nome della sostenibilità per stabilizzare il nostro mondo sempre più instabile.

E quindi c'è un urgente bisogno di trasformare una delle risorse più ampiamente distribuite al mondo. Ecco tutto appaltatori concreti condividere il calcestruzzo sostenibile, un'innovazione che potrebbe cambiare il futuro da zero.

Cos'è la sostenibilità?

Insomma, la sostenibilità è un metodo per soddisfare i bisogni del presente senza sacrificare i bisogni delle generazioni future. Pertanto, la sostenibilità si occupa principalmente di affrontare le preoccupazioni economiche, ambientali e sociali - presenti e future - attraverso soluzioni fantasiose e reali.

Considera gli edifici da soli, compreso tutto ciò che serve per crearli, mantenerli e distruggerli, rappresenta il 40% del consumo di energia in America. Date le tendenze attuali e le aspettative future per la crescita urbana, i cantieri continueranno a spuntare in tutto il paese per decenni.

Pertanto, la necessità di un'edilizia sostenibile diventa ogni giorno più urgente e, con essa, la necessità di un calcestruzzo sostenibile. Per quanto riguarda l'utilizzo, il cemento è secondo solo all'acqua per gli esseri umani - rendere vitale un intervento sostenibile nel mondo del calcestruzzo.

Ma il calcestruzzo non è molto discusso nella sfera della sostenibilità, certamente non rispetto all'agricoltura animale, alla plastica e ai combustibili fossili. Sebbene queste aree meritino indubbiamente attenzione, il cemento non deve essere trascurato poiché esistono metodi di sostenibilità facili da evidenziare.

Il calcestruzzo sostenibile è di attualità nella nostra era, dove le emissioni guidano l'ansia esistenziale, e questo richiede considerazione scientifica e sociale. La costruzione sostenibile inizia con il calcestruzzo sostenibile.

Una rottura del calcestruzzo tradizionale

Il cemento è stato inventato in Inghilterra 200 anni fa e la formula non è cambiata molto, sebbene il suo utilizzo sia notevolmente ampliato. Per lo più, il cemento viene miscelato con acqua e altri aggregati, tra cui roccia, pietra e sabbia, per creare calcestruzzo.

Mentre il calcestruzzo è durevole e la sua capacità termica crea edifici più efficienti dal punto di vista energetico, i processi di produzione e distruzione del calcestruzzo richiedono una seria attenzione. L'estrazione di inerti, il processo di produzione nelle centrali elettriche e lo smaltimento del calcestruzzo in discarica rappresentano pericoli ambientali.

Pertanto gli innovatori sono interessati a un nuovo quadro per la produzione, la fabbricazione, l'installazione e lo smaltimento del calcestruzzo. Inoltre, sono essenziali sistemi di valutazione come Leadership in Energy and Environmental Design (LEED), incoraggiamento e assistenza nella costruzione sostenibile.

Calcestruzzo ecosostenibile

Il calcestruzzo ha il potenziale per lasciare una grande impronta di carbonio, motivo per cui le pratiche concrete sostenibili stanno crescendo in popolarità. Poiché il calcestruzzo dipende praticamente da tutte le esigenze infrastrutturali, l'industria del calcestruzzo si impegna a trovare soluzioni e utilizzare calcestruzzo sostenibile.

È possibile utilizzare materiali riciclati nel calcestruzzo che possono liberare spazi di discarica e ridurre i gas serra. Inoltre, quando la produzione di calcestruzzo sceglie di utilizzare materiali riciclati nelle loro miscele, riduce l'uso di materie prime che possono aiutare a ridurre le emissioni di carbonio in eccesso.

Con una domanda così elevata di calcestruzzo nel campo delle costruzioni, ci sono molti modi in cui il calcestruzzo può aiutare a ridurre i rifiuti e diventare più sostenibile. Non solo la forza del calcestruzzo è un vantaggio, poiché può resistere a calamità naturali e condizioni meteorologiche avverse senza bisogno di riparazioni o sostituzioni, ma il calcestruzzo può effettivamente essere riciclato.

Quando le strutture in calcestruzzo non servono più al loro scopo originale, possono essere frantumate e riciclate nell'aggregato necessario per l'uso nel calcestruzzo nuovo. Tale aggregato può essere utilizzato anche per la costruzione di nuove strade, rendendo facile ed efficace il riciclaggio del calcestruzzo.

Ci sono anche opzioni concrete permeabili, che aiutano l'acqua piovana a passare direttamente nel terreno. L'uso di calcestruzzo permeabile, ove applicabile, aiuta a ridurre il deflusso dell'acqua e può anche prevenire lo spreco di acqua piovana.

Innovazione nel calcestruzzo sostenibile

Le aziende sono ora impegnate a migliorare la produzione di calcestruzzo impegnandosi in test di valutazione del ciclo di vita, che studiano l'impatto ambientale. Questi test vengono eseguiti da terze parti e sono fondamentali per portare i produttori sulla buona strada per soddisfare gli standard di sostenibilità.

Inoltre, l'UE ha effettivamente speso nell'ultimo decennio l'attuazione degli obiettivi per il riciclaggio del 70% dei rifiuti da costruzione e demolizione (CDW). Il calcestruzzo è incluso in questo obiettivo, poiché rappresenta una porzione enorme di CDW.

In effetti, queste innovazioni rappresentano più di una fugace enfasi sull'inizio e la fine del ciclo di vita del calcestruzzo. Affidarsi a processi di miscelazione che consumano energia e discariche per il calcestruzzo usato è obsoleto e richiede nuove alternative. Man mano che le tecnologie migliorano e si fa più ricerca, emergeranno più modi per rendere il calcestruzzo sostenibile.

Miscele alternative

C'è ancora molto lavoro da fare per trovare miscele alternative. I ricercatori hanno studiato fonti alternative per miscele di calcestruzzo, favorendo finora la cenere volante, il grafene e le scorie di altoforno granulate macinate. Ulteriori innovazioni includono: fibre di lattine di alluminio, anidride carbonica rilasciata dalla centrale elettrica mescolata con acqua di mare e plastica riciclata sono tutte utilizzate.

Sono state sviluppate versioni ecologiche del calcestruzzo che sostituiscono le scorie dell'altoforno al cemento e il prezzo del prodotto è competitivo. Ciò può portare a una drastica diminuzione delle emissioni durante il processo di produzione.

Altre aziende stanno utilizzando meno energia e materie prime nelle loro miscele di cemento, riducendo notevolmente anche le loro emissioni. E per il calcestruzzo, possono pompare anidride carbonica invece di usare l'acqua per la miscelazione, che è più economica, più veloce e più verde.

Metodi di riciclaggio alternativi

Grazie al progresso tecnologico, il riciclaggio del calcestruzzo è ora più di una buona idea: si basa su soluzioni del mondo reale. Mentre i precedenti metodi di demolizione del calcestruzzo erano usi inefficienti di tempo ed energia, nuove soluzioni promettenti aprono la strada. In effetti, il processo di demolizione del calcestruzzo da riutilizzare è relativamente semplice.

Al Fraunhofer Institute in Germania, ad esempio, gli scienziati hanno scioccato la comunità scientifica delle costruzioni utilizzando i fulmini per abbattere il cemento. Una volta separati dai brevi scoppi, hanno scoperto che le parti rimanenti potevano essere miscelate in modo efficiente per creare calcestruzzo riciclato.

Mentre il riciclaggio del calcestruzzo tradizionale si è rivelato difficile a causa del processo di demolizione, altri tipi, comprese le unità in fibrocemento e calcestruzzo (CMU), sono più facili da riciclare. La tecnologia continuerà a trovare nuovi modi per estendere il ciclo di vita del calcestruzzo per diminuire la sua presenza nelle discariche. (Che non è dannoso per l'ambiente oltre al suo volume.)

Non ci sono restrizioni sul tipo di calcestruzzo che può essere riciclato, anche la pavimentazione aeroportuale spessa 17 pollici è stata riciclata con successo, riducendo gli sprechi e risparmiando energia per aiutare la Terra allo stesso tempo.

Costruisci un futuro migliore

L'industria del calcestruzzo è uno dei più grandi settori dell'edilizia. Ogni singola azienda è responsabile dei propri sforzi per ridurre i propri impatti ambientali e le statistiche risultanti non sono ampiamente note. È probabile che il calcestruzzo rimanga un materiale da costruzione di prima scelta a lungo nel futuro, quindi ha senso essere sostenibile quando possibile.

Per fortuna, le aziende concrete di tutto il mondo stanno adottando le misure adeguate e l'iniziativa etica per rendere i loro prodotti più sostenibili. Anche se c'è ancora del lavoro da fare, il futuro sembra promettente, grazie all'inestimabile ingegnosità della tecnologia moderna. Insieme possiamo costruire un futuro più sostenibile, un pezzo alla volta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!