Viene inaugurata ufficialmente la nuova corte suprema di Port Louis, Mauritius.

Il primo ministro indiano, Narendra Modi e Pravind Jugnauth, il primo ministro delle Mauritius hanno inaugurato la nuova Corte suprema nella capitale delle Mauritius, Port Louis con Sussidio indiano, riflettendo la forte attenzione di Nuova Delhi alla sua politica di "vicinato primo". La nuova corte suprema di Port Louis è uno dei cinque progetti che rientrano nel pacchetto economico speciale da 353 milioni di dollari USA esteso nel 2016 dall'India ed è il primo progetto infrastrutturale assistito dall'India nella capitale delle Mauritius. programma e sotto il costo previsto. L'edificio si sviluppa su una superficie di oltre 4,700 mq con oltre 10 piani e ha una superficie edificata di circa 25,000 mq.

Il Primo Ministro Narendra Modi ha anche annunciato l'implementazione di nove "progetti di sviluppo di comunità ad alto impatto" (HICDP) nelle Maldive martedì come Sunjay Sudhir, un inviato indiano ha consegnato un controllo simbolico per contrassegnare l'attuazione di progetti per un valore di 5.6 milioni di USD durante una cerimonia a il ministero degli Esteri a Male, a cui hanno partecipato il ministro degli Esteri Abdulla Shahid e membri del Parlamento.

Leggi anche: Mauritius costruirà il porto peschereccio e le strutture di frangiflutti a Fort William.

Nell'ottobre 2019, Modi e Jugnauth hanno inaugurato la prima fase del progetto Metro Express e un nuovo ospedale ORL da 100 letti a Mauritius, anch'esso costruito sotto lo speciale pacchetto economico. La costruzione di 12 km della linea metropolitana è stata completata fino allo scorso settembre e sono in corso lavori su una linea di 14 km nella seconda fase. "Il completamento con successo e tempestivo di progetti infrastrutturali di alta qualità assistiti dall'India a Mauritius creerà anche maggiori opportunità per le società indiane a Mauritius e nella regione", ha affermato la nota. L'India e le Maldive hanno firmato un protocollo d'intesa sugli IPCA durante la visita del defunto ex ministro degli affari esteri Sushma Swaraj nel marzo 2019. Per questi progetti è stata annunciata una sovvenzione di 5.6 milioni di dollari e un'altra sovvenzione di 7 milioni di dollari per piccoli progetti. Questi progetti, scelti dalle Maldive, hanno lo scopo di avere un alto livello di impatto sulla comunità e partecipazione in settori come la generazione di reddito, l'assistenza sanitaria, l'istruzione e lo sviluppo sostenibile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome