ultime notizie

Home News Africa Il Mali avvia la costruzione della centrale solare fotovoltaica di Segou

Il Mali avvia la costruzione della centrale solare fotovoltaica di Segou

Il Mali inizierà la costruzione della centrale solare fotovoltaica di Segou, nel sud del Mali. Questo dopo che il governo ha firmato un accordo con i governi norvegesi per lo sviluppo.

Il progetto consiste nella progettazione, costruzione e funzionamento di una centrale fotovoltaica (FV) solare 33 MW e 2.8 km di una linea di trasmissione 33kV situata a Segou a circa 240 km a nord-est di Bamako, in Mali.

Leggi anche: Il Senegal installerà due centrali solari fotovoltaiche 30MW

Centrale solare di Segou

La centrale solare di Segou sarà composta da pannelli solari 104,764, montati su pile di acciaio, e circa container di inverter / trasformatori 10 su un singolo appezzamento di terreno di 87, di cui 50 sarà gestito per il progetto 33 MW. Lo stesso impianto fotovoltaico occuperà 47 ha. Il resto sarà costituito da un'area logistica di circa 2.6 ha, una stazione medica, ecc.

Il produttore norvegese di energia indipendente (IPP) è alla guida del consorzio che ha vinto la gara per la costruzione dell'impianto. Il progetto solare avrà un costo di US $ 53.7m, che sarà fornito in parte attraverso prestiti del Banca Africana di Sviluppo (AfDB) attraverso il suo programma di sviluppo di energia rinnovabile su larga scala, SREP (programma di potenziamento delle energie rinnovabili nei paesi a basso reddito), il International Finance Corporation (IFC), una consociata della Banca Mondiale responsabile della finanza aziendale e dell'Agenzia norvegese per la cooperazione allo sviluppo.

Il progetto sarà attuato da un veicolo a scopo speciale (SPV) nell'ambito di un accordo di concessione di costruzione, proprietà e gestione e trasferimento (BOOT) di 25 anni con il governo del Mali (GoM) e di un acquisto di energia elettrica take-or-pay di 25 anni Accordo (PPA) con Énergie du Mali (EDM), l'utilità nazionale del Mali.

Una volta completato, l'impianto sarà collegato alla rete nazionale del Mali tramite la sottostazione della Mali Electricity Company (EDM) di proprietà dello stato a Ségou e annullerà 33,000 tonnellate di emissioni di CO2 all'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!